Accoppiamento e sterilizzazione > Mamma gatta

La moltiplicazione dei gatti: e che moltiplicazione!

I gatti hanno una capacità di moltiplicazione notevole: le gatte possono crescere fino a tre cucciolate in un anno, con una media di 4-5 cuccioli a parto e le gattine già all’età di quattro mesi possono entrare in calore. Con questi parametri è facile capire come si possa arrivare facilmente ad un numero di gattini (indesiderati) da capogiro.

Ti racconto una emblematica situazione che mi si è presentata quando ho fatto un sopralluogo presso una famiglia che si era rivolta all'Associazione animalista con la quale collaboro, dicendo “siamo pieni di gatti”. 

Mi riferiscono che l’anno precedente si era presentata nel loro cortile una gatta adulta. L’avevano sempre nutrita, ma non si erano preoccupati di farla sterilizzare: durante l’estate la gatta aveva partorito tre volte. Alcuni gattini erano stati regalati, altri erano rimasti da loro. 

Quest’anno i gatti, ormai diventati tutti adulti, si sono accoppiati. Le femmine presenti sono 5: tra aprile e maggio hanno partorito la bellezza di 26 gattini in totale, con una gatta che ne ha addirittura partoriti sette!!!

Questi numeri sono stati la conseguenza solamente del primo calore delle gatte (considera che in genere fanno due cucciolate all’anno, ma possono arrivare anche a tre).

Ci sono un totale di 38 gatti.

In 12 mesi, quindi, questa famiglia e’ passata da 1 gatta nel cortile a 38 gatti... e pensa che alcuni erano pure riusciti ad accasarli!!! 

Non entro nemmeno nel merito della questione salute: i gatti avevano tutti patologie intestinali e importanti congiuntiviti e rinotracheiti da Herpesvirus.

Come avrai capito, basta veramente pochissimo per trovarsi in una situazione insostenibile, per questo ti consiglio di sterilizzare subito un gatto che dovesse scegliere la tua casa o il tuo giardino come luogo in cui stabilirsi.

Il gatto non è di nessuno

Spesso mi viene detto che “quel gatto/a non è di nessuno, gira qui per la zona, mangia da diverse famiglie, non si fa prendere”: ma se ti preoccupassi di sterilizzarlo subito, non nascerebbero gattini indesiderati, non ci sarebbero moltiplicazioni esponenziali di gatti e faresti un atto di vera responsabilità. Se non si fa prendere facilmente, puoi chiedere ad una Associazione Animalista locale di prestarti una gabbia a trappola, ti spiegheranno come utilizzarla e potrai procedere senza ulteriori indugi.

Purtroppo invece, si arriva ad un numero elevato di gatti e gattini prima di richiedere, disperatamente, l’intervento di una Associazione per poter sterilizzare tutti, ma... un conto è sterilizzare uno o due gatti... sterilizzarne 10, 15 o 38... e’ tutta un’altra faccenda.

Il rischio è di non riuscire mai a catturarli tutti, soprattutto se non sono socievoli.

Prevenire è meglio: sterilizza subito!

chi sono

Sono Ilaria, dal 2014 soccorro gattini neonati orfani o abbandonati. Studio tutto ciò che riguarda la loro crescita e mi sto formando come consulente in relazione felina per curare con attenzione il loro sviluppo comportamentale. Questo blog vuole essere un piccolo spazio in cui racchiudere quante più informazioni possibili sul piccolo, delicato e meraviglioso mondo dei gattini.

Ultimi articoli