Come ospitare gattini > Ospitare gattini in difficoltà

Lo spazio per i gattini dalle 6 settimane di età

I gattini di oltre 6 settimane di età necessitano di un po' di spazio in più per dare sfogo alla loro vitalità e voglia di giocare.

Un bagno, una lavanderia o una stanzetta che non utilizzi sempre, sono sicuramente la migliore soluzione.

Anche per loro, in emergenza, un box doccia ben equipaggiato può ugualmente aiutarti! Se lo rendi molto ricco di stimoli, compenserà le piccole dimensioni! Trovi tante idee per creare stimoli giocosi per i gattini da inserire nel loro spazio in questo mio video, guardalo CLICCANDO QUI.

Come prima cosa, considera un periodo di quarantena, se lo hai appena recuperato, in quanto un gattino raccolto dalla strada non arriva corredato di libretto delle vaccinazioni, spesso ha parassiti esterni o intestinali (o entrambi), inoltre potrebbe già manifestare o incubare alcune gravi malattie infettive. Quindi quarantena è la parola d’ordine! Per sapere come gestire la quarantena leggi questo mio articolo.

PER OGNI GATTINO, DI QUALSIASI ETA’ lo spazio dovrà essere: termoregolabile, delimitato, sicuro e disinfettabile.

Come allestire lo spazio

Sulla base della tua disponibilità di spazio, sistemalo in questo modo per dare al gattino di tutto ciò di cui ha bisogno:

  • da una parte disponi la lettiera
  • lontano dalla lettiera sistema la cuccia
  • in un altro angolo posiziona le ciotole
  • lascia a disposizione giochi da terra (palline, topolini) e se possibile posiziona anche alcuni giochi appesi
  • crea uno spazio tridimensionale con tiragraffi o scatoloni sui quali poter salire; puoi mettere labirinti, circuiti di giochi ecc.

Se hai più di un gattino

Se stai ospitando più gattini considera di predisporre eventualmente più lettiere, posiziona una cuccia abbastanza grande da poterli accogliere tutti per dormire assieme ma, al contempo, prevedi anche di lasciare a disposizione più punti nanna. Assicurati inoltre che ogni gattino abbia la sua ciotola per mangiare: le ciotole grandi in cui mangiare tutti assieme predispongono a futuri problemi comportamentali di origine competitiva.

Dedica molto tempo per giocare e socializzare con il gattino in questa fase: permettigli di fare esperienze positive, di incontrare persone di età diverse, pur considerando che è prioritario non spaventarlo mai e lasciare sempre un'impronta positiva in ogni interazione con il gattino. Gioca molto con lui e in modo corretto: in questo mio articolo trovi le indicazioni per l'educazione al gioco.

I 3 errori da non commettere MAI se il gattino di questa età è appena arrivato:

- non lasciare a disposizione tutta la casa al gattino: è uno spazio immenso per lui, potrebbe non capire dove si trova la lettiera, inoltre se sta incubando malattie infettive o se ha parassiti, può disperdere i patogeni nell’ambiente e potrebbe risultare dificilissimo attuare poi una profonda disinfezione.

- non farlo entrare a contatto con i tuoi animali domestici, nè cani nè gatti, tanto più se non sono vaccinati! Come ti ho già detto, potrebbe avere in incubazione alcune patologie anche molto pericolose.

- non portarlo a letto con te, solo perchè ti fa pena e piange! Soprattutto quando il gattino è da solo, nonostante tutte le più ferree intenzioni, nel 90% dei casi le persone mi raccontano di non aver resistito al fatto che il gattino piangesse e quindi se lo sono portati a dormire nel letto dopo poche ore che era stato trovato. Lo so che è difficile, piuttosto cerca di trascorrere più tempo con il gattino per farlo giocare e stancare, dargli da mangiare a sazietà, lasciargli una borsina dell’acqua calda vicino (anche se è estate) per ricordargli il calore di mamma e fratellini.

chi sono

Sono Ilaria, dal 2014 soccorro gattini neonati orfani o abbandonati. Studio tutto ciò che riguarda la loro crescita e mi sto formando come consulente in relazione felina per curare con attenzione il loro sviluppo comportamentale. Questo blog vuole essere un piccolo spazio in cui racchiudere quante più informazioni possibili sul piccolo, delicato e meraviglioso mondo dei gattini.

Ultimi articoli