Salute dei gattini

Herpesvirus ed entropion

In questo articolo affronto il problema della congiuntivite e rinotracheite da Herpesvirus felino e del conseguente entropion.

La terapia va concordata con un veterinario di vostra fiducia, di seguito ti spiego come somministrare i farmaci che generalmente vengono prescritti in questi casi.

PULIZIA: Quando ti occupi di un gattino in queste condizioni, procurati della soluzione fisiologica e delle garze sterili con la quali gli pulirai gli occhietti e il musetto dal muco.

  • Bagna la garza con l’acqua fisiologica
  • utilizza una garza per ogni occhietto facendo attenzione a non premere perchè in genere la zona è molto infiammata e potresti causargli dolore. Pulisci la prima metà di musetto, pulisci con cura anche alla zona intorno ai baffi ma agisci delicatamente perchè i baffi sono molto molto sensibili. Il muco che si ferma in mezzo ai baffi è molto difficile da togliere. Poi pulisci la seconda metà con un’altra garza
  • puoi fare questa operazione anche 3/4 volte al giorno o comunque al bisogno. Se il muco ristagna sul musetto porta ad altre complicazioni e sovrainfezioni batteriche

POMATA O GOCCE PER OCCHI: Adesso puoi procedere alla somministrazione delle pomate o gocce oftalmiche.

Per praticità puoi prendere il micio per la collottola, così sta più fermo, apri l’occhietto aiutandoti con l’altra mano, senza assolutamente che il tubetto di pomata o il contagocce venga a contatto con l’occhio, deposito una piccola quantità di pomata nell’occhio aperto oppure fai cadere le gocce e poi apri-chiudi l’occhio con le dita per fare in modo che il prodotto si distribuisca uniformemente.

ANTIBIOTICO: L’antibiotico, se in pasta, puoi dosarlo mettendolo direttamente sul tuo guanto e, aprendo la bocca del gattino, spalmaglielo sulla lingua o sul palato.

AEROSOL: Se la terapia prevede l’aerosol, metti il gattino in un trasportino, copri tutto perfettamente con dei teli o con degli asciugamani in modo che l’aria rimanga all’interno; prepara l’aerosol, posizionalo all’altezza giusta, facendo attenzione che  il gattino non lo afferri con le zampette perchè potrebbe rovesciare tutto. Sarebbe preferibile utilizzare un aerosol silenziosissimo, in modo da non spaventare il gattino. Se utilizzi un aerosol rumoroso rischi di tramutare questa operazione in uno stato di terrore puro con conseguenze, alla lunga, pericolose.

CONTAGIOSITA’: le secrezioni sono  altamente contagiose e questo potrebbe essere un problema se hai altri gatti, quindi non tenere mai un micino che hai appena trovato o comunque un micino che è chiaramente infetto, vicino ai tuoi gatti. Tienilo separato perchè il virus si può trasmettere attraverso starnuti e lo scolo lacrimale: usa sempre i guanti, disinfetta le superfici in cui appoggi il gattino, disinfetta i tessuti che vengono a contatto con il gattino, anche i tuoi indumenti, le sue copertine e tutto quello che il gattino tocca. In questo mio articolo ti spiego come effettuare una disinfezione efficace, mentre in questo articolo come gestire una periodo di quarantena.

PESO: Un gattino con l’herpesvirus spesso è sottopeso perchè mangia poco o arriva a non mangiare più da tanto è congestionato. Appena arriva pesalo e tienilo monitorato pesandolo tutti i giorni alla stessa ora finchè non sarà uscito dalla fase acuta della malattia e non avrai conferma che si sta riprendendo completamente.

Per aiutarlo puoi dargli una alimentazione molto nutriente e proteica a base di solo umido completo e di qualità, unitamente ai fermenti lattici (Fortiflora o Enteromicro). Puoi anche supportarlo con l’aggiunta di un complesso vitaminico, come VMP pasta per gatti.

L'entropion

Purtoppo in alcuni casi, come conseguenza dell’Herpesvirus, compare l’entropion.  La diagnosi di entropion può stabilirla il veterinario:  tu puoi accorgertene notando che una parte delle palpebre superiori  e/o inferiori dell’occhio o degli occhi, fa rivolgere le ciglia dentro all’occhio stesso.

L’entropion non si risolve da solo, talvolta è sufficiente una terapia, mentre in altri casi bisogna intervenire chirurgicamente. L’entropion provoca un grosso fastidio al gattino e può essere pericoloso alla lunga, in quanto le ciglia sfregano continuamente sulla cornea.

Se deve essere operato rivolgiti ad un medico veterinario oculista, procurati un collare elisabettiano molto piccolo per gattini (eventualmente puoi ordinarne uno per pappagalli!) e considera che il gattino dovrà fare la degenza post operatoria in tranquillità, in un ambiente pulito. Probabilmente, a seconda di ciò che ti prescriverà il veterinario, dovrai somministrargli delle pomate o colliri così come ti ho descritto sopra.

In circa tre settimane il gattino sarà completamente guarito e l’entropion sarà solo un brutto ricordo!

chi sono

Sono Ilaria, dal 2014 soccorro gattini neonati orfani o abbandonati. Studio tutto ciò che riguarda la loro crescita e mi sto formando come consulente in relazione felina per curare con attenzione il loro sviluppo comportamentale. Questo blog vuole essere un piccolo spazio in cui racchiudere quante più informazioni possibili sul piccolo, delicato e meraviglioso mondo dei gattini.

Ultimi articoli